Cuandos il rilevatore di problemi

cuandos e meHouston abbiamo un problema…

Sa, Sa, prova prova, Sa, Sa…

L’umano nel quale ci muoviamo ha un problema di mobilità, cioè solitamente si “muove fermo” ma questo fine settimana ha esagerato e ora qui ci siamo quadruplicati e potremmo non sopravvivere

Qualcuno può darci un segno di vita????

Quelli che hanno parlato fin qui sono gli esserini che vivono nei miei muscoli e che da qualche giorno hanno scoperto di esistere … di nuovo, e a me sembra che in qualche modo si stiamo ribellando a tutto il movimento di questi giorni. Io però mi sento di doverli tranquillizzare: amici è stato un caso, quindi tornare a dormire…presto. Continua a leggere

Annunci

“Prenditi una camomilla”

UnknownVabbeh, si è capito, questo non è il momento mio e di Cuandos.

Ieri mattina sono entrata in campo ben conscia del fatto che sarei dovuta essere molto brava per riuscire a rimanere in sella almeno mezz’ora. Ci sarò rimasta, in tutto, non più di dieci minuti.

Mettiamola così, Cuandos era fermo da una settimana, tra mancanze mie e piogge varie, quindi avrei potuto definirlo frizzantino; io ero invece ferma mentalmente da molto più di quanto Cuandos non lo fosse fisicamente, quindi avrei potuto definirmi nervosetta.

…quindi, qualcuno, avrebbe potuto definisci come un binomio esplosivoContinua a leggere

Siamo nel “biennio” del Cavallo

imgresSapete che anno è questo? Sapete che anno sarà il 2015?

Quello in cui stiamo vivendo, per il calendario cinese, è l’anno del cavallo 🙂

No, non ci siamo trasformati in un blog per gente che è appassionata di oroscopo, o drogata…fate un po’ voi.

Semplicemente, come al solito, ci piacciono tutte le cose che hanno a che fare con gli amici di Cuandos e quindi anche se, come in questo caso, non sono esattamente in relazione con gli animali.

Leggendo su Wikipedia si scopre che: “Gli individui nati sotto questo segno hanno un carattere positivo e piacevole, ideativo e concreto. Da grandi riescono facilmente a raggiungere il successo, ma in compenso sono spesso un po’ testardi e mancano di tatto”.

Beh, parafrasiamo a modo nostro 🙂 Continua a leggere

Quando una salita non è più montagna

fotoFacciamo progressi…evvai!!!

Non so cosa diano o cosa facciamo a Cuandos al Ciliegio, ma qualunque cosa sia per me va benissimo perché Cuandos non solo è in forma, ma pare anche un cavallo normale e non esaurito come ho raccontato più e più volte 🙂

Così sono in vena di test e testare  non fa più (bonci bonci bombombom) rima con “paura di cascare”…mi sembra un’ottima cosa!!

Qualche pomeriggio fa, finita la lezione ho preso una decisione storica: uscire dal campo in sella al cavallo freak. “E che ci vuole” direbbe qualcuno. E ve lo dico io che ci vuole, per farvi apprezzare il mio coraggio 🙂 Continua a leggere

Più amici di così…

fotoEra da tempo che io e Cuandos non facevamo gli amici. Sapete le chiacchiere che vi fate al bar con gli amici magari con un cocktail o una birra in una mano mentre l’altra è impegnata a gesticolare per rafforzare le vostre opinioni? Oppure ancora le chiacchiere che si fanno quando si fa una passeggiata insieme e. mentre si mette avanti un piede dopo l’altro e si guardano le cose che ci scorrono accanto, si discute del più o del meno?

Beh io e Cuandos abbiamo più o meno fatto questo sabato pomeriggio scorso.

A scanso di equivoci, per leggere questo post senza fare sorrisini scemi pensando che la scema invece sia io, dovete solo armarmi di fantasia, se non ne siete capaci beh allora tornate su Facebook o dove volete perché in fin dei conti questa è filosofia che non potete capire e continuare a leggere potrebbe essere una perdita di tempo, bella, a mio avviso, ma sempre perdita di tempo è 🙂

Veniamo a sabato… Continua a leggere

Abbiamo cambiato casa e Cuandos si da il benvenuto

1658586_10153059983674298_5722024121359088170_oNon sto qui a spiegarvi perché e percome, ma è successo, ieri pomeriggio.

Partiamo da questo blog. E’ fermo dal tre febbraio e, ultimamente, non ho mai avuto cose belle di cui parlare che riguardassero me e Cuandos, non dico che adesso spareremo le bombe nel nostro rapporto di alti e bassi, ma chissà, e magari qualcosa in più quassù potrebbe arrivare.

Siamo passati dal mare alla montagna, se così si può dire, cosa che, in fondo, in un posto come il nostro, non è poi così difficile. Ma il mare, in lontananza, lo vediamo anche da qui. Continua a leggere

L’orsetto Cuandos

fotoEbbene si, sta arrivando l’autunno. Anche se qui in Sicilia sembra che avremo belle temperature ancora per qualche settimana (ammesso e non concesso che il nostro inverno possa essere definito tale), la colonnina di mercurio comincia a dare segnali di stanca e per i prossimi giorni è previsto un po’ più di freschetto.

Io me ne ero accorta già dalla scorsa settimana e non perché ho dovuto tirare fuori il giubbotto, o perché sono dovuta andare a cercare un paio di jeans che si adeguino alle nuove esigenze dettate da nuovi chili estivi immagazzinati, ma perché Cuandino, che tutta l’estate è rimasto con il suo pelo lucido e bello corto, adesso comincia a sembrare un orso.  Continua a leggere