La leggenda dell’oro di Alia

foto (1)Le leggende che hanno cavalli come protagonisti sono infinite. Fate una ricerca su google e troverete un’infinità di link pronti a soddisfare la vostra curiosità. Ma se siete siciliani, come me, e allo stesso tempo amate i cavalli forse ci sarà una storia che potrà darvi una soddisfazione maggiore.

Esiste una contrada in provincia di Palermo che si chiama Santuzzi. Sembra che in un punto della strada, proprio dove sorge una cappella dedicata ai defunti, ogni venerdì notte, a mezzanotte in punto, da una pietra succeda qualcosa di magico e misterioso.

Dalle fiamme verrebbero fuori dodici cavalli bardati di bianco, dodici come i rintocchi dell’orologio. Su ogni destriero ci sarebbero dei cavalieri, anche loro avvolti in mantelli completamente bianchi, tempestati d’oro e di pietre preziose.

Continua a leggere

Annunci

Cavallo di Battaglia

Questo sembra un pò da battaglia…o no?

Fate caso al fatto che nel nostro vocabolario ci sono un sacco di modi di dire che derivano dal passato e che noi utilizzamo senza neanche chiederci da dove provengano?

Ieri ero con un gruppo di amici e si rideva e scherzava e, ad un certo punto, uno di loro, mentre tentava, con un sorriso, di catturare l’attenzione di una signorina seduta al tavola accanto al nostro, ha detto alla sua platea “ora tiro fuori il mio cavallo di battaglia“.

Continua a leggere