Niente cavalli in autostrada

Qualche giorno fa ho imboccato l’autostrada per tornare a casa dopo essere stata con Cuandos. Un pezzo di strada che avrò fatto un milione di volte. Eppure stavolta ho guardato. Ho guardato e ho visto che, tra i segnali che spiegano quello che si può fare e quello che non si può fare in autostrada, c’è anche quello che vedete qui incollato su questo post.

Ho cominciato a ridere. Prima mi sono chiesta se si trattasse di un simbolo creato specificamente per le esigenze siciliane e dunque per invitare, quanti si dilettano di gare clandestine, a non scegliere l’autostrada per le sedi delle loro gare. Poi, ridendo, per il pensiero, simpatico, eccessivo, ma non troppo, ho pensato si trattasse di un retaggio del passato. Anche perchè chi ce la porterebbe una carrozza in autostrada? Forse un cretino si, però.

Continua a leggere

Annunci